mercoledì 21 febbraio 2018

GUIDE TURISTICHE PER RAGAZZI CON DISABILITA', GRAZIE AD ANFFAS PRIMO CORSO IN ITALIA


L’istituto Verne, grazie alla collaborazione con Anffas Ostia Onlus, la più grande associazione di famigliari di persone con disabilità del litorale di Roma, sarà il primo in Italia a formare una nuova figura professionale: l’operatore socio sanitario con formazione turistica.

“Una figura - spiega il dirigente scolastico Professoressa Patrizia Sciarma - che non esiste ancora in Italia e di cui c’è assolutamente necessità. Si tratta di un’opportunità di lavoro incredibile per i ragazzi che seguiranno un percorso formativo serio e concreto, con un forte accento sull’alternanza scuola lavoro. È una sfida che, insieme ad Anffas Ostia, ci piace raccogliere. Il turismo sociale è un campo ancora inesplorato. È il mercato che richiede di investire in questa nuova figura professionale con competenze aggiuntive rispetto al profilo dell’operatore socio sanitario. Dovrà essere in grado di facilitare e assistere una persona con disabilità intellettiva e o relazionale con la relativa famiglia che voglia vivere le realtà culturali e turistiche italiane ed estere. Le competenze acquisite dovranno essere tali da garantire che l’operatore turistico sia in grado di descrivere le caratteristiche storico-artistiche di un monumento e di eventi culturali connessi, non solo in lingua italiana”.

mercoledì 14 febbraio 2018

NASCE IL PRIMO CORPO DI BALLO DI ANFFAS OSTIA


Una sala gremitissima e uno splendido evento di danza. Cineland è stata la cornice ideale per la prima esibizione del corpo di ballo di Anffas Ostia (associazione nazionale famigliari di persone con disabilità intellettiva e/o relazionale).

“Uno successo - sorride soddisfatta il presidente Ilde Plateroti -. Voglio ringraziare di cuore Valeria Murha, ideatrice e organizzatrice di quest’evento, per aver regalato ai nostri ragazzi un sogno. È avvenuto tutto un po’ per caso. Katia, una delle nostre ballerine più dotate, si lamentava spesso di non poter frequentare una scuola di danza per via degli orari. Così Valeria, ex danzatrice, si è messa a disposizione in maniera totalmente volontaria e ogni lunedì ha fatto da insegnante concludendo questo primo ciclo di lezioni con un vero e proprio saggio di Carnevale. Voglio ringraziare anche Cineland per l’ospitalità e tutti i nostri operatori che hanno collaborato e hanno trasformato questo evento in un momento di inclusione che vogliamo diventi nei prossimi anni qualcosa di assolutamente normale”. 

martedì 23 gennaio 2018

DIPARTIMENTO AUTISMO ANFFAS OSTIA: “OGGI DIAGNOSI PRECOCE AL 70 PER CENTO”

“Nel 2007, quando partì il progetto sperimentale sull’autismo di Anffas Ostia (associazione nazionale famiglie e persone con disabilità intellettiva), solo il 20 per cento dei bambini presi in carico aveva una diagnosi precoce, prima dei 4 anni di età. Nel 2017 questa percentuale è cresciuta fino a toccare il 70 per cento”. Così il presidente di Anffas Ostia, Ilde Plateroti, alla presentazione della relazione annuale di servizio del nuovo Dipartimento Anffas Ostia sui disturbi dello spettro autistico.

“Un progetto - spiega il direttore generale Stefano Galloni - nato nel dicembre 2016, a seguito del riconoscimento definitivo dell’Asl Roma 3 dopo oltre 10 anni di sperimentazione. Si tratta di qualcosa di unico, che mette le persone al centro e coinvolge direttamente le famiglie e un ente accreditato. Non esistono esempi simili, con le stesse specifiche scientifiche e tecnologiche in tutto il CentroSud Italia, per di più a titolo totalmente gratuito e sotto il controllo della Asl Roma 3. I risultati sono eccezionali. Basti pensare che la maggior parte dei ragazzi che stiamo inserendo a livello lavorativo provengono proprio dal progetto autismo”.

mercoledì 17 gennaio 2018

UNA GIORNATA DA VERE DIVE PER LE NOSTRE RAGAZZE

Una giornata speciale per le ragazze di Anffas Ostia. Un momento di pura e semplice quotidianità. Jessica, Katia, Chiara e Allison sono state ospiti di The Great Beauty che si è presa cura della loro bellezza. Un taglio di capelli sbarazzino, un trucco da vere dive, un momento tutto per loro.

“È stata una bellissima esperienza, sono stata davvero felice - sorride Katia -. Non mi capita spesso di passare una giornata con le mie amiche e farmi coccolare in questa maniera da delle professioniste così brave. Le ringrazio davvero di cuore”.

L’idea di una giornata di ‘make up’ è stata di Valeria della boutique di bellezza ‘The Great Beauty’ coadiuvata dalle bravissime Vanda e Marina titolari del parrucchiere ‘Daina’ che si sono occupate delle acconciature delle ragazze.

lunedì 8 gennaio 2018

LORENZO HA PRESO LA SUA PRIMA BUSTA PAGA

Lorenzo ha appena ricevuto la sua prima busta paga. Possibile incrociarlo in una mensa di via Veneziani, a Parco dei Medici, dove ogni giorno nella sua divisa arancione si destreggia disinvolto fra i tavoli della ditta di catering e ristorazione che lo ha assunto. A 22 anni ha un contratto da dipendente e un segno particolare: è un autistico ad alto funzionamento. Non può parlare, ma si fa ben comprendere. La sua storia si intreccia con quella di un casolare di Acilia, un'ex bisca confiscata alla mafia davanti cui venne ammazzato Emidio Salomone, tra gli ultimi boss della Banda della Magliana. Un luogo di morte riconvertito in laboratorio di autodeterminazione, che oggi ospita un'agenzia del lavoro in una sede della sezione di Ostia di Anffas Onlus, associazione nazionale di famigliari di persone con disabilità intellettiva.


venerdì 22 dicembre 2017

ANTON E IL SUO SOGNO: “ORA LAVORO”

A Natale i sogni possono davvero avverarsi. Stavolta il merito non è di ‘Babbo Natale’ ma di un lavoro in sinergia tra l’agenzia lavoro di Anffas Ostia (associazione nazionale di famiglie di persone con disabilità intellettiva e/o relazionale) ed Europtical. Questa mattina Anton ha potuto finalmente esaudire il suo più grande desiderio: lavorare.

Anton è infatti uno dei 10 ragazzi inseriti nel mondo del lavoro proprio in queste settimane dall’agenzia lavoro di Anffas Ostia.

sabato 9 dicembre 2017

COSA CAMBIA CON LA RIFORMA DEL TERZO SETTORE

Da agosto è stato dato l'addio alle Onlus. Questo per la Riforma del Terzo Settore che ha radicalmente modificato un comparto che in Italia coinvolge oltre 300mila enti come Anffas Ostia. Quali sono i cambiamenti che comporterà questa legge? “Tutto quello che è stato il terzo settore come lo conosciamo oggi sostanzialmente non esiste più e si prepara a diventare altro - spiega il direttore generale di Anffas Ostia Onlus, Stefano Galloni -. Siamo di fronte a un cambiamento epocale. Parliamo di un comparto che nel 2016 in Italia ha mosso circa 64 miliardi di euro, che coinvolge direttamente milioni di cittadini, con importantissime ricadute occupazionali. Uno di quei settori che sposta davvero gli equilibri del Pil italiano".